Per chi non conosce bene la cucina coreana, essa può sembrare una cucina particolarmente piccante, nella quale i cibi vengono conditi con gochujang e gochugaru a profusione e mangiare kimchi, zuppe e stufati può mettere alla prova anche gli stomaci e le papille gustative più forti.

Nella realtà, l’utilizzo del peperoncino nella cucina coreana è di recente adozione; le prime testimonianze del peperoncino in Corea, arrivato dalle Americhe, risalgono infatti al XVIII secolo. La tradizione coreana quindi non prevedeva l’utilizzo del peperoncino fino a quel momento. In questo articolo vi presentiamo 10 piatti non piccanti coreani da provare.

Japchae 잡채

japchae

Un piatto originariamente servito alla corte regale, è uno dei piatti più conosciuti della cucina coreana. Verdure, carne e noodles di patata dolce per un piatto gustoso e colorato. Non manca mai sulle tavole coreane nelle celebrazioni e nelle occasioni speciali.

Jeon 전

jeon

Deliziose frittelle di verdure, tofu, frutti di mare o carne da mangiare come piatto principale o come banchan accompagnandole con vino di riso makgeolli.

Boribap 보리밥

boribap evidenza

Il bibimbap (riso al vapore con verdure, carne e uova) è forse il piatto simbolo della cucina coreana, ma nella tradizione agricola coreana si utilizzano anche tanti altri cereali. L’orzo al vapore con verdure e salsa ristretta di doenjang ci porta in un’atmosfera rurale ogni volta che lo mangiamo. Trovate la ricetta qui.

Samgyetang 삼계탕

Samgyetang

La cucina coreana è strettamente legata alla medicina tradizionale e alla convinzione che mangiare sano sia fondamentale per restare in buona salute. Il Samgyettang, zuppa di pollo, ginseng e giuggiole è uno dei piatti medicinali più consumati. Nel giorno più caldo dell’anno – chobok 초복 – i coreani consumano abitualmente questa zuppa.

Miyeok guk 미역국

miyeok guk

La zuppa di alghe e manzo è un piatto molto nutriente e le alghe sono ricche di minerali e vitamine e ne fanno del miyeok guk un piatto ideale per una alimentazione sana. Questa zuppa viene infatti spesso consigliata alle neo mamme che hanno partorito da poco. Una curiosità sulla zuppa di alghe è che oltre ad essere un piatto di tutti i giorni, viene consumata tradizionalmente in occasione del proprio compleanno!

Kalguksu 칼국수

kalguksu
da koreanbapsang

Noodles tagliati al coltello in brodo di pesce con frutti di mare e verdure. Un comfort food perfetto da assaporare al bancone dei mercati coreani come il mercato Gwanjang di Seul.

Kongguksu 콩국수

konguksu

Altro piatto di noodles, questa volta con un brodo freddo fatto con fagioli di soia tritati. Bianco e cremoso, è l’ideale per le calde giornate estive coreane.

Juk 죽

hobak juk

I porridge di riso fanno parte dei piatti medicinali della cucina coreana, e sono dei toccasana per recuperare le energie. I miei preferiti? Il juk di pollo, di zucca e quello con le ostriche.

Gyeranjjim 계란찜

uova al vapore gyeranjjim
uova al vapore gyeranjjim

Cremose uova al vapore con cipollotti, consumato spesso come contorno di altri piatti principali. Durante la mia permanenza in Corea lo consumavo spesso anche per colazione!

Mandu 만두

manduguk

I ravioli coreani mandu, cotti al vapore o in padella, sono un altro di quei comfort food di cui non riuscirei fare a meno. Ripieni di carne e verdure, o kimchi per chi ama il piccante, sono forse un po’ laboriosi da preparare, ma assolutamente gustosi. Da provare anche la manduguk – zuppa di ravioli in brodo di carne.

Menzione speciale:

Siraeghi guk 시래기국

siraeghi guk

Una ricetta antispreco – le foglie del ravanello coreano vengono essiccate e cotte in un brodo a base di doenjang e polvere di semi di perilla. Corroborante e gustoso, un piatto vegetariano ma apprezzato anche dagli onnivori. Uno dei miei preferiti!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code