Ero alla ricerca del libro “Korean food: the originality” per il mio progetto sulla cucina coreana ma non riuscivo a trovarlo in nessuna delle librerie di Seul.
Ho pensato quindi di provare sul sito della Biblioteca nazionale (www.nl.go.kr ). Dopo una rapida ricerca ho visto che il libro era disponibile per la consultazione e ho pensato quindi di visitare la biblioteca il giorno dopo.

La mattina seguente, quindi, prendo la metro e dopo circa 40 minuti di viaggio arrivo alla fermata Seocho (linea 2). L’edificio della biblioteca è in cima ad una collina all’interno del parco di Seocho. Dalla biblioteca si può osservare l’area ai piedi della collina, e il Terminal degli Express Bus.

 

vista dalla biblioteca

biblioteca nazionale Seul

Mentre mi avvicino alla biblioteca, continuo a ripetermi le espressioni in coreano da utilizzare, in quanto non son sicuro che gli impiegati parlino inglese. Per mia sorpresa, gli addetti all’ingresso parlano un buon inglese e non ho alcun problema a farmi capire.

Per prima cosa mi registro ad uno dei computer all’ingresso (c’è bisogno del vostro ID o passaporto), e successivamente l’impiegata mi consegna un biglietto di ingresso giornaliero.

Entro nella sala lettura al piano terra, dove è situato lo sportello per il prestito dei libri, ho richiedo il libro e mi viene consegnato dopo dieci minuti ad un altro sportello nella stessa stanza.

La sala lettura è piena di persone ma per fortuna riesco a trovare un posto ad un tavolo di fronte una delle grandi finestre della stanza. Da lì si può avere una ampia visuale sul parco intorno la biblioteca.

Finalmente riesco a consultare quel libro e rimango circa tre ore a leggerlo e prendere appunti.
Dopo tutta la mattina trascorsa in biblioteca, è ormai ora di pranzo. Riconsegno il libro, ringrazio l’impiegata e mi avvio verso l’uscita. A quel punto realizzo che per arrivare al ristorante più vicino avrei dovuto attraversare di nuovo il parco, ma ho davvero fame!Per fortuna mi sono rendo conto che a fianco dell’edificio principale della biblioteca c’è il ristorante che funge anche da mensa per gli impiegati.

Il ristorante è carino, e all’entrata sono riprodotti i piatti del giorno,c’è una spiegazione per ognuno di loro insieme ad una foto dello chef! Il menù del giorno propone Sundaeguk (zuppa di intestini di maiale) o Ramyeon (spaghetti instantanei in zuppa piccante). Poichè fa freddo e il cielo è grigio e nuvoloso, ho proprio voglia di qualcosa di caldo e sostanzioso, quindi opto per la zuppa di maiale.

Il ristorante è self-service, quindi dopo avere pagato alla macchinetta all’entrata (piuttosto economico, solo 4000 won), prendo il mio piatto appena preparato ad una delle due cucine e mi son siedo ad uno dei lunghi tavoli della sala. Il ristorante è affollato sia da visitatori che da impiegati della biblioteca, riconoscibili dai loro tesserini.

Il profumo del Sundaeguk è molto intenso e il colore abbastanza scuro. Il saporè e forte e piccante ma un po’ troppo salato. Dal mio punto di vista, questo piatto è forse uno dei più impegnativi della cucina coreana ma l’ho provato diverse volte in molti ristoranti ed ho imparato ad apprezzarlo. Questa volta però la zuppa è troppo salata ed il sapore troppo deciso. Probabilmente hanno usato un dado vegetale che ha cambiato eccessivamente l’equilibrio dei sapori. Aggiungendo il riso al vapore direttamente nella zuppa, mi risulta più facile consumare il piatto ma comunque non riesco a finirlo.

I contorni al contrario, sono buoni, soprattutto l’uovo al vapore dalla consistenza cremosa. Gli altri contorni sono il kimchi di rafano, una insalatina verde e dell’alga verde disidratata ( da consumare con il riso).

Sundaeguk

Dopo mangiato decido di fare una passeggiata nel parco di Seocho. Per accedere al parco basta salire le scale che si trovano prima e dopo la biblioteca. Il parco è ben tenuto e i colori autunnali delle foglie rosse e gialle sugli alberi rendono la passeggiata molto piacevole. Nel parco ci sono anche dei percorsi da trekking ed altri da percorrere a piedi nudi per esplorare la zona circostante.

percorsi parco di Seocho parco di Seocho

Una camminata nel parco può davvero rilassarti dopo una mattinata passata a studiare nella biblioteca.

Visitare la biblioteca è stata una buona idea, anche perché ho avuto l’opportunità di conoscere un’area di Seul dove non ero mai stato prima. E’ ormai tempo di tornare a casa, quindi comincio a dirigermi verso la metro.

Per arrivare alla biblioteca si può uscire all’uscita 5 della fermata Seocho (Metro Linea 2), oppure dalla stazione Express Bus Terminal (Linea 7), uscita 5.

La biblioteca dista circa 15 min a piedi dal Bus terminal e dal centro commerciale Central city. Potete visitare il centro commerciale se, per esempio, dopo aver studiato in biblioteca o aver passeggiato nel parco avete voglia di un po’ di shopping o di guardare un film (nel centro commerciale c’è anche un cinema).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code