Buongiorno,

oggi parleremo e prepareremo insieme un piatto molto conosciuto al di fuori della Corea e forse il più rappresentativo della cucina di strada coreana: il tteokbokki (떡볶이). Deliziosi gnocchi di riso cotti in una salsa piccante insieme a tortini di pesce e cipollotti. Forse uno dei piatti più piccanti della cucina coreana, ne prepareremo una versione un po’ più delicata, adatta ai palati italiani. Ovviamente se desiderate potete aggiungere gochujang e gochugaru se vi piace più piccante.

Cominciamo!

 

Ricetta tteokbokki

Ingredienti per 2 persone

tteokkbokki ingredienti

 

  • 500 grammi tteok (gnocchi di riso)
  • 3 fogli di tortini di pesce (circa 200 grammi)
  • 1 cucchiaino di curry
  • 2 cucchiai salsa di soia
  • 1 cucchiaino  gochujang (pasta di peperoncino)
  • 1 cucchiaino gochugaru (peperoncino in polvere)
  • 1 cucchiaio zucchero di canna
  • 1 cipollotto
  • 400 ml acqua

 

Istruzioni

  1. Tagliamo i tortini di pesce in pezzi più piccoli
  2. Affettiamo il cipollotto
  3. In una padella capiente mettiamo tutti gli ingredienti e versiamo l’acqua

tteokbokki ingredienti in padella

  1. Cominciamo a cuocere a fiamma media
  2. Continuiamo a mescolare con un mestolo di legno fino a quando i tortini di riso saranno morbidi e la salsa si restringerà (tra i 10-15 minuti). Se utilizziamo i tortini di riso congelati, non dimenticate di scongelarli precedentemente in acqua fredda.

tteokbokki evidenza 1

 

ricetta tteokbokki evidenza 2

Questo piatto sarà un ottimo spuntino e se volete un po’ di piccante in più aggiungete della pasta di peperoncino.

Buon appetito!

8 Risposte

  1. Giulia

    Ma posso mettere qualcosa al posto dei tortini di pesce? Oppure posso farlo senza? Grazie

    Rispondi
    • Vincenzo

      Ciao Giulia,
      sì puoi fare anche senza! In Corea a volte aggiungono un paio di uova sode 🙂

      Rispondi
  2. Federica

    Sapete dirmi se in italia c’è un negozio o un supermercato che venda prodotti coreani?

    Rispondi
      • Vincenzo

        Ciao Alice!
        Sì, purtroppo per ora non li abbiamo sul nostro negozio online. Hai provato in altri negozi?

    • Marilù

      No . Se si mettono tutti insieme e si versa subito l’acqua non sapranno mai di niente . È la stessa spiegazione che danno gli americani, francesi, quando vogliono cucinare la nostra pasta, e sbagliano di grosso. Come qui… si fa prima Rosolare la cipolla o scalogno in un po’ d’olio in padella, poi si versa la salsa piccante e peperoncino in polvere , poi si aggiungono delle alghe e qui nn sono riferite poi Dopo si versa l’acqua e gli gnocchi di riso con questi tortini di pesce o veri pezzetti di pesce .. si porta ad ebollizione, si fa asciugare l’acqua, si crea come una salsa più densa e quando si trova la morbidezza che si preferisce degli gnocchi di riso è pronto !

      Rispondi
      • Vincenzo

        Ciao Marilù, grazie per il commento.
        Sono d’accordo sul discorso della pasta anche se gli gnocchetti di riso sono abbastanza diversi ed assorbono la salsa anche in questo modo. L’ideale sarebbe preparare il brodo prima di cuocere in padella ma è difficile trovare ingredienti (alga per brodo, acciughe essiccate etc.). Questa è una ricetta semplificata e altrettanto gustosa. No cipolle o scalogno ovviamente :).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code