Progetto sulla cucina coreana

Benvenuti su Kimchi & Basilico!

Questo blog  è un progetto sulla cucina coreana nato nel 2012. Ci sono molti siti web sulla cucina coreana disponibili in lingua inglese mentre i siti italiani dedicati a questo paese ed alla sua cucina sono ancora pochi. Ho iniziato ad essere interessato alla cultura e al cibo coreano dal 2012, quando visitai la Corea del Sud per la prima volta. I sapori, i colori e, naturalmente, la piccantezza del cibo furono una scoperta, e questo viaggio nel gusto continua da allora.

Quello che voglio fare è parlare della cucina coreana e delle sue caratteristiche attraverso gli occhi di un italiano, che proviene da un paese dove la cucina coreana è quasi sconosciuta. In Italia, quando si parla di cibo asiatico ne vengono in mente solo due tipi: giapponese e cinese. Vorrei far conoscere il cibo coreano anche in Italia e mettere in evidenza le similitudini inaspettate tra la cultura culinaria coreana e quella italiana.

Mangiando Budaegigae in un ristorante di Seoul

Mangiando Budaejjigae in un ristorante di Seul

Nell’ultimo periodo la cultura coreana sta diventando sempre più popolare ed i siti sulla Corea si stanno moltiplicando anche in Italia, grazie alla diffusione dei K-drama (serie tv) e del K-pop.

Se, come me, amate il cibo coreano o volete scoprirne di più, seguite il mio blog. Mi trovate anche su Facebook e Twitter.

A presto!

Vincenzo

11 Risposte

  1. Luca

    Ho scoperto per un fortuito caso il tuo sito. Spettacolare!
    Bravissimo, spero che tu possa continuare a svilupparlo perchè è davvero molto molto interessante.

    Ciao
    Luca

    Rispondi
  2. Vincenzo

    Grazie mille Luca!
    Stiamo lavorando per includere più ricette e rinnovare il sito. Continua a seguirci!

    Complimenti a te per le tue ricette ed i tuoi libri! Davvero una fonte di ispirazione 🙂

    Vincenzo

    Rispondi
  3. Lola

    Ciao, anche io ho scoperto il blog per caso ed è interessantissimo ^^ verrò a Seoul questo autunno e sto già pregustando tutto quello che mi aspetta! A tal proposito ho una domanda, ho letto dei dolcetti ripieni di arachidi, visto che io sono allergica alla frutta secca ti volevo chiedere se è abbastanza diffusa lì o se è relativamente facile individuare i piatti che la contengono (noci in particolare)

    Rispondi
    • Vincenzo

      Ciao Lola,

      Grazie mille, sono contento ti sia piaciuto!! continua a seguirci! Andrai in Corea per viaggio, studio o lavoro?

      Per quanto riguarda la frutta secca, essa non è molto diffusa nella cucina coreana, però viene usata per alcuni snack (da consumare con birra e alcolici), i cosiddetti ‘anju’ e per alcuni tipi di dolcetti.
      Forse ti può essere d’aiuto sapere come si scrivono arachidi e noci in coreano:
      땅콩 (arachidi)
      호두 (noci)

      Per dire che invece sei allergica alle noci, puoi dire “땅콩 알르레기 있어요 – ttangkong allergy issoyo”

      Sono certo che la Corea ti piacerà tantissimo e sarà una bellissima esperienza! Fammi sapere quali piatti proverai e condividi qualche foto con noi magari!

      Ciao!

      Vincenzo

      Rispondi
  4. Lola

    Ti ringrazio tantissimo! Stavo giusto pensando che avrei dovuto farmi tradurre queste frasi da qualcuno! Per adesso vengo in “vacanza”, tra virgolette nel senso che starò in un ostello dove darò una piccola mano in cambio di vitto e alloggio per potermi mantenere per i tre mesi, quelli concessi dal visto turistico. Poi, a seconda dell’ impatto con la città, deciderò se cercare un modo per rimanere di più e quale… Diciamo che sono in un periodo difficile e mi serve un’ esperienza diversa e stimolante per “resettare” la mia vita, spero di trovare quello che cerco 🙂 Grazie ancora per il tuo aiuto e per questo bellissimo blog

    Rispondi
    • Vincenzo

      Allora in bocca al lupo! e fammi sapere se hai bisogno di aiuto! Spero davvero che tu possa trovare quello che cerchi, e sono certo la Corea ed i coreani ti daranno una mano 🙂
      Tienimi aggiornato!

      Vincenzo

      Rispondi
  5. teresa

    uaooo cercando delle pentole e ciotole per cucinare dei piatti coreani ho scoperto questo sito! mi sento fortunata!! è davvero molto ben fatto! pure le ricette, ne ho scoperte alcune che non riuscivo a trovare non conoscendo il nome, le vedevo in alcuni drama e solo a vederli mi veniva l’acquolina in bocca!!! grazie mille!

    Rispondi
    • Vincenzo

      Grazie a te Teresa! son contento che il blog ti piaccia! continua a seguirci, pubblicheremo tante nuove ricette e curiosità sulla cucina coreana. Mandami pure le foto dei tuoi piatti e le pubblicherò sul sito 🙂

      Rispondi
  6. Eleonora

    La penso esattamente come te. Ho avuto la possibilità di fare un viaggio in Corea percorrendola da Seoul fino all’isola di Jeju e sono rimasta estasiata dalla cultura gastronomica di questo paese. Dalle zuppe di pesce fino al gustoso kimchi e a tutte le varietà di preparazioni fermentate. Ho anche avuto modo di assaggiare la razza fermentata…non posso di re che fosse una squisitezza ma è stata sicuramente un’esperienza che difficilmente dimenticherò!
    Complimenti per il blog!

    Rispondi
    • Vincenzo

      Grazie Eleonora per i complimenti! Sembra davvero che tu abbia provato molti piatti, davvero una esperienza difficile da dimenticare! Continua a seguirci 🙂

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code